White Paper: La Network Security per proteggere la Trasformazione Digitale

Nel corso del 2020, gli attacchi informatici sono cresciuti in modo esponenziale, con un impatto particolarmente significativo in termini di perdite economiche, danni alla reputazione, e diffusione di dati sensibili.

Gli attacchi cyber sono rivolti trasversalmente a tutti i settori merceologici ma tra le vittime più colpite rientrano il Finance & Insurance, il Government, i Service Providers ed il settore dei Media. Tra le tecniche di attacco più utilizzate troviamo fenomeni quali Malware, Ransomware, Phishing, Social Engineering e Account Cracking. Considerando anche la criticità di questo momento storico, l’argomento “vulnerabilità” di reti e sistemi ha costretto individui ed organizzazioni a ripensare e modificare profondamente le proprie abitudini ed i propri processi organizzativi.

Per contrastare questi fenomeni e potenziare la Network Security, i tre pilastri su cui basare un sistema di sicurezza efficiente sono: Persone, Processi e Tecnologia.

In questo white paper, che è stato pubblicato anche su Cybersecurity360 – portale che fà parte di NetworkDigital360, il famoso network di testate e portali B2B dedicati ai temi della Trasformazione Digitale e dell’Innovazione Imprenditoriale – entriamo nel dettaglio di come progettare una sicurezza di rete efficace e affidabile ed particolare spieghiamo:

  • cos’è e come funziona la Network Security
  • quante e quali sono le tipologie di sicurezza di rete
  • i 5 elementi fondamentali per una progettazione efficace della sicurezza
  • i 3 pilastri su cui basare un sistema di sicurezza efficiente
  • come adottare un approccio olistico per proteggere il patrimonio informativo con uno use case dedicato

 

 

Angela Predico
VM Sistemi – Marketing Specialist

 

Related Posts