Per volare più in alto serve..

Macchina volante Da VinciUno dei sogni ricorrenti dell’uomo, che ha stimolato la scienza fin dai suoi albori, è senza dubbio quello di volare. Le menti più brillanti della storia, da Leonardo Da Vinci ai meno fortunati Otto Lilienthal e Franz Reichelt, hanno letteralmente speso la propria vita per mettere a punto tecnologie in grado di far evolvere la natura umana, cercando di dominare l’unico elemento ancora fuori dal nostro controllo.

Volo liberoDa quei primi tentativi, di emulazione del volo degli uccelli, la tecnologia si è evoluta in maniera esponenziale e oggi ci permette non solo di percorrere considerevoli distanze in brevissimo tempo, ma anche di cambiare prospettiva di approccio, rispetto a tantissimi aspetti “tradizionali” del nostro comportamento. Provando a considerare il volo come uno dei motori del progresso, o almeno uno strumento che ci ha permesso di cambiare angolo d’osservazione, cerchiamo di immaginare cosa significherebbe approcciare al mondo dell’ICT, dotati delle caratteristiche di uno degli esseri più ammirati dall’uomo, sin dall’antichità: il falco.

 

.. Precisione

Il falco è sempre stato il rapace prediletto dalla falconeria, una pratica dalle radici antichissime. Rappresenta molto più del fiero animale predatore che si avventa ad alta velocità sulla preda designata: il falco è potere, nobiltà, intelligenza, abilità, eleganza, bellezza. Si nutre esclusivamente di uccelli che caccia in volo, spesso in maniera altamente acrobatica, con picchiate in verticale di – nonostante superino i 300 chilometri orari – una precisione “letale”.

I dati sono, senza dubbio, il patrimonio più importante per un’Organizzazione e ne rappresentano la storia, la vita e la continuità nel futuro. La protezione di questo patrimonio è uno dei compiti più importanti che gli IT Manager devono svolgere, garantendo che vengano fatte copie di sicurezza dei dati, per poterli recuperare in caso di necessità.

Il backup dei dati è un’attività che va opportunamente pianificata, sulla base di policy legate alle specifiche esigenze del business aziendale, senza sottovalutarne le potenziali criticità; frequenza e granularità dei salvataggi e tempo di conservazione, sono solo alcuni esempi di elementi da considerare per una corretta pianificazione. Padroneggiare gli strumenti e le metodologie di backup ci consente di affiancare i nostri Clienti nella definizione e nella realizzazione delle strategie più opportune per la salvaguardia dei dati.

 

.. Anticipo

Nella cultura europea il Falco è considerato un simbolo di guerra. Come animale totem rappresenta il potere della visione, la sapienza e la tutela. Il Falco porta con sé un messaggio di transizione e di cambiamento incoraggiandoci ad elaborare una precisa strategia prima di mirare agli obiettivi.

Dove è meglio salvare i dati dei backup?

Una buona strategia, universalmente riconosciuta, è denominata “Regola 3-2-1” e, come misura preventiva per la salvaguardia degli asset aziendali, suggerisce di avere almeno tre copie di essi, su due differenti supporti, con una di queste conservata fuori sede. Questo significa che, oltre ai dati originali, vanno effettuate due copie di salvataggio, di cui la prima salvata in locale su di un differente supporto di memorizzazione e la seconda presso un’altra località.

Peter Krogh regola 321
[Peter Krogh]

“Ci sono 2 gruppi di persone: quelli che hanno già sperimentato una perdita di dati e quelli che lo faranno in futuro. Purtroppo è solo questione di tempo”

 

.. Reazione immediata

Al vertice della catena alimentare naturale, il Falco è un eccellente indicatore ecologico. In seguito ad un drammatico crollo avvenuto tra gli anni 50 e 70, quando stava per estinguersi dai paesi industrializzati a causa del DDT usato in maniera massiva in agricoltura, questa specie si è resa protagonista di una spettacolare ripresa demografica, resa possibile dalla messa al bando del pesticida, da strette misure di protezione e da svariati programmi di allevamento in cattività e reintroduzione.

Le esigenze del business spesso costringono le aziende a fare i conti non solo con la disponibilità dei dati, garantita dalle corrette pratiche di backup, ma anche e soprattutto con il ripristino dell’operatività. Nei casi in cui non sia sufficiente effettuare un ripristino di dati ma, a seguito di eventi gravi o catastrofici, si renda necessario anche quello dell’infrastruttura, il backup non è sufficiente e si devono predisporre soluzioni di Disaster Recovery.

A questo proposito le caratteristiche del Cloud offrono grandi benefici e i principali parametri da considerare, derivanti dall’iniziale analisi di impatto di un guasto sul business, per programmare repentine azioni di ripristino, sono:

  • RPO (Recovery Point Objective), tempo massimo tollerabile, per il business, in cui i dati prodotti nel sito primario non potranno essere recuperati sul sito secondario, in caso di disastro;
  • RTO (Recovery Time Objective), tempo necessario per completare la procedura di attivazione e messa in servizio del sito secondario.

 

.. Controllo

Come il falco le persone che si identificano in questo Totem sono dei cacciatori, audaci, intraprendenti, e la loro preda è rappresentata dai nuovi progetti. La loro natura ottimistica li porta a superare delusioni e fallimenti, elevandosi al di sopra dei problemi e degli ostacoli che incontrano. La missione dei falchi è quella di maturare esperienze per prendere l’iniziativa e accingersi al nuovo.

Le attività di Data Protection possono essere viste come una serie di layer che si appoggiano uno sull’altro a partire dai device fisici, sui quali sono memorizzati i dati, proseguendo con la gestione dei device stessi, per arrivare all’Information Management: il layer in cui i dati “grezzi” acquistano significato a seconda del contesto. Tra questi layer troviamo il Data Management – che si occupa di funzioni quali backup, recovery, repliche – e le pratiche di Data Lifecycle Management.

Managed Backup e Managed Remote Backup sono due dei nostri Managed Services che, nell’ambito del Data Management, si occupano di seguire le attività più importanti: backup e restore dei dati.

 

Leonardo Da Vinci volare
Leonardo Da Vinci

“Chi ha provato il volo camminerà guardando il cielo, perché là è stato e là vuole tornare” 

 

Il falco ci guida, quando appare siamo chiamati a concentrarci sui nostri desideri, al fine di riuscire a tradurre in pratica i nostri sogni. Essendo una creatura solare significa che c’è qualcosa nella vostra vita verso la quale nutrite una profonda passione. Il falco ci chiede di coltivare questa passione e di fare tutto il possibile per trarre da questa vocazione i massimi risultati, sia per beneficio nostro, sia per offrire il nostro talento al mondo.

Rendi dunque la tua passione una realtà da perseguire, con metodo e con il potere della tattica, proprio come fa il Falco quando si avventa sulla sua preda.

in maniera efficiente e senza interruzioni, per ottenere una

alta affidabilità, sempre

Data Availability

+

Managed Backup
Managed Remote Backup

 

Adalberto Casalboni

VM Sistemi – Marketing Manager

Cfr. commons.wikimedia.org, animalitotem.wordpress.com, quotidianpost.it

Related Posts

Pin It on Pinterest