Soluzioni disponibili (anche) nel Cloud

Siamo Systems & Cloud Integrator

Crediamo fortemente che le soluzioni di cloud computing, ogni giorno in modo più flessibile ed efficace, possano aiutare le organizzazioni ad utilizzare le risorse ICT in maniera elastica e fortemente personalizzata, venendo incontro ad esigenze di business in continuo cambiamento.

Abbracciato da tempo questo trend di innovazione, offriamo oggi diversi servizi fruibili in cloud, mettendo a disposizione sia i nostri applicativi, sia soluzioni infrastrutturali ICT e proponendoci quindi come Systems & Cloud Integrator. Attraverso il cloud computing siamo in grado di realizzare per i nostri Clienti progetti che ottimizzano le migliori tecnologie in base alle specifiche esigenze, proponendoci come interlocutore unico in ambito ICT.

La possibilità di far convergere diverse tecnologie, messe a disposizione attraverso la rete dei nostri Partner, in soluzioni uniche, è parte fondante della nostra mission. Le nostre competenze, nell’integrazione dei diversi componenti, rappresentano quel valore aggiunto che eleva le nostre soluzioni “oltre” alla semplice somma delle loro parti. Integrare in modo superiore al normale si traduce in iper-integrazione ed è per questo motivo che riteniamo di poterci definire Hyper Integrator.

Il Cloud Computing in risposta ai bisogni e ai repentini mutamenti del mercato

Potenza di calcolo pura, infrastrutture complete, applicazioni, singoli processi, funzionalità: quando tutte queste risorse sono diventate fruibili come servizio attraverso internet è nato il concetto di cloud computing.

  • Si dispone della flessibilità necessaria per espandere le risorse abbastanza rapidamente da permettere di trarre vantaggio dalle nuove opportunità di business?
  • Si ha la capacità di raccogliere e analizzare le informazioni critiche in tempo reale in modo da poter ridurre il rischio e migliorare la gestione degli asset?
  • Si è in grado di migliorare il livello di soddisfazione dei Clienti così rapidamente da permettere di creare relazioni più solide e personalizzate?
  • Si è in grado di supportare le esigenze dell’azienda nel caso in cui i budget IT vengano compressi?
  • L’IT è in grado di soddisfare picchi di domanda stagionali o di rispondere ad un ritmo imprevedibile di crescita dell’attività?

Grazie al cloud computing la risposta a tutte queste domande è sì!

Vantaggi economici e tecnologici

Il cloud computing consente di realizzare soluzioni sempre aggiornate rispetto allo stato dell’arte della tecnologia e, allo stesso tempo, facilmente modulabili rispetto al budget a disposizione. Portare nel cloud applicativi, infrastrutture e servizi consente infatti di trarre vantaggio da:

  • utilizzo di contratti “Pay per Use”;
  • alleggerimento del costo del personale aziendale specializzato;
  • allocazione più strategica del budget ICT;
  • scalabilità di spazio, prestazioni e funzionalità, pressoché senza limitazioni;
  • adozione di nuove soluzioni in minor tempo.

Queste caratteristiche permettono ad un’organizzazione di ottimizzare le spese: da un modello di spesa per capitale (CAPEX), dove costosi investimenti in infrastrutture informatiche sono sostenuti “in anticipo” ed ammortizzati nell’arco di diversi anni, alla possibilità di considerare tali costi alla stregua di quelli operativi e di gestione, attraverso un modello di spesa operativa (OPEX), mediante il quale vengono sostenuti esclusivamente i costi per le risorse ICT effettivamente utilizzate durante l’esercizio corrente.

Diverse soluzioni per diverse esigenze: il nostro valore aggiunto

xAAS_schema_SMALLIl cloud computing è spesso descritto come uno “stack” con una serie di strati costruiti uno sopra l’altro: IaaS (Infrastructure as a Service), PaaS (Platform as a Service) e SaaS (Software as a Service).

Tale stratificazione può essere ulteriormente suddivisa in 3 diversi modelli architetturali di cloud:

  • cloud pubblico, in cui un service provider rende disponibili risorse (applicazioni, storage, ecc.) al pubblico su Internet, con scalabilità pressoché illimitata e costi di gestione tendenti allo zero;
  • cloud privato, il quale può essere realizzato sul data center di proprietà, situato internamente o esternamente all’azienda, virtualizzando le risorse pur mantenendo la propria struttura operativa e quindi il governo della privacy, della sicurezza e dell’ottimizzazione delle prestazioni, mediante un oculato utilizzo delle risorse hardware e software;
  • cloud ibrido, che sfrutta i vantaggi dei due precedenti modelli, rappresentandone sostanzialmente una via di mezzo, ma che necessita di attenti processi di integrazione, per garantire consistenza operativa.

È sotto gli occhi di tutti che il cloud computing sta rapidamente cambiando il mondo dell’ICT; meno evidente è che solo con un’analisi accurata e competente della situazione di partenza e degli obiettivi che si vogliono raggiungere, il cloud computing può essere realmente fonte di benefici.

VM Sistemi aggiunge alle soluzioni cloud un importante valore, che nessun Cloud Provider può fornire: valutare cosa vale la pena portare nel cloud – e cosa in quello pubblico, in quello privato e in quello ibrido – e cosa lasciare invece on-premise, individuare i servizi cloud più adatti alla specifica situazione, progettare i nuovi ambienti, pianificare e gestire i processi di migrazione.

Tutte queste attività richiedono conoscenze, competenze ed un’esperienza specifica che VM Sistemi ha maturato nel corso degli anni.

Youtube_icon_small

GLI AMBITI DELLE NOSTRE SOLUZIONI CLOUD

Pin It on Pinterest