Cyber Security

Vulnerabilità, cyber attack, intrusioni: sappiamo come proteggere la crescita del tuo patrimonio informativo

Difendi i tuoi balzi in avanti

Per ottenere una panoramica completa su questa soluzione

Youtube_icon_small

La sicurezza di soluzioni integrate rispetto alle esigenze del Cliente

L’obiettivo di un ambiente informatico totalmente sicuro non è realistico e, in modo assiomatico, si può affermare che nessun ambiente è invulnerabile. Inoltre, all’aumentare della complessità degli ambienti ICT, che oggi tendono a diventare sempre più articolati ed eterogenei, cresce la difficoltà di renderli sicuri e diventa necessario introdurre metodologie di governo ben progettate e oculatamente pianificate, in grado di evitare perdite (data loss) o fughe (data leak) di dati.

Il successo di ogni serio piano di sicurezza dipende da numerosi fattori, tra cui le policy aziendali, la disponibilità di budget, il personale, la tecnologia; a ognuno di questi fattori sono associati costi economici e immateriali che devono essere rapportati al valore del dato da proteggere, prima della loro attuazione.

Un cyber-criminale infatti produce uno sforzo d’attacco direttamente proporzionale al valore dell’asset che intende sottrarre e/o danneggiare

L’approccio corretto di difesa prevede di agire preventivamente, mediante l’adozione di strumenti in grado di aumentare gli sforzi che gli attaccanti dovrebbero mettere in campo per raggiungere lo scopo, in modo da farli desistere in partenza.

Anche il legislatore, consapevole del valore dei dati aziendali, è intervenuto per normare* la materia, prevedendo, in caso di sottrazione di dati, sanzioni nei confronti delle Aziende responsabili della loro gestione, le quali non abbiano posto in essere TUTTE le cautele possibili. Nel caso di perdita di informazioni di terzi, sono previsti risarcimenti economici che, calcolando il potenziale numero di dati in seno alle Aziende, potrebbero raggiungere facilmente cifre sostanziose, spesso insostenibili.

Contrariamente a quello che normalmente si pensa, la sicurezza non è mai “il lavoro di qualcun altro”, bensì un’attività dove ognuno è responsabile e protagonista in prima persona. È sempre bene ricordare che

Una catena è forte quanto il suo anello più debole
e la sicurezza informatica è una catena molto lunga che coinvolge tantissimi aspetti, che devono essere governati per ottenere risultati di successo.

* Riferimenti normativi: GDPR (Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali), Direttiva NIS (Network and Information Security), Regolamento eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature), Legge n.547 del 23/12/1993 (Accesso abusivo a un sistema informatico o telematico), DLgs n.196 del 30/06/2003 (Protezione dei dati personali), ecc.

ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI CHE HANNO SCELTO SOLUZIONI DI CYBER-SECURITY

Pin It on Pinterest