Le caratteristiche di un ERP nell’era digitale… impariamole dal Calicanto

I fiori gialli del Calicanto nascono in questo periodo (tra febbraio e marzo) dal legno nudo dei rami privi di foglie.

La resistenza al freddo rende questo esemplare una delle piante più adatte da coltivare nelle zone gelide dell’Italia settentrionale. calicanto neveIl Calicanto (Chimonanthus praecox) è l’arbusto invernale per eccellenza, le sue foglie cadono in autunno, mentre poche settimane dopo i suoi fiori incominciano a emanare una dolce fragranza. La particolarità di questa pianta è proprio quella di fiorire in pieno inverno, anche in presenza di gelo, quando i fusti sono spogli. Questo fa riflettere sul fatto che per resistere al freddo intenso è dotato di un’energia speciale, talmente speciale da renderlo un rimedio eccellente come ricostituente di mente, corpo e anima, sia sotto forma di infuso, che di olio essenziale, che di alimento.

In linea con il piano di incentivi “Impresa 4.0”. L’ERP deve permettere all’azienda di seguire i driver di innovazione e di poter accedere ai finanziamenti per lo sviluppo tecnologico, che accompagna di pari passo quello del business. 

La nascita del Calicanto è legata ad antiche leggende…

In un freddo giorno invernale, un piccolo pettirosso, stanco e infreddolito, cercava riparo su un ramo per potersi riposare e proteggere dal freddo. Gli alberi, che incontrò si rifiutarono di dargli ospitalità, ma quando il pettirosso allo stremo delle sue forze giunse nei pressi di un calicanto vi trovò riparo e venne scaldato dalle sue ultime foglie ingiallite. Il Signore, che aveva visto il bel gesto della pianta volle ricompensarla facendo cadere sui rami una pioggia di stelle brillanti e profumate. Fu così che da quel momento il calicanto fiorì in inverno allietando i giardini in cui cresce con il suo profumo.Pettirosso

Un bambino tanto malato che per guarire, aveva bisogno di un fiore. Ma era inverno, i giorni del gelo, il periodo in cui tutti i fiori debbono ubbidire alla grande “legge del sonno”.
La madre disperata supplicava: “Alberi del mio giardino, vi ho sempre trattati con cura. Datemi un fiore per il mio bambino. “ 
Ma gli alberi indifferenti dormivano e quelli che si svegliavano borbottavano: “Chi ha fretta di fiorire, ha fretta di morire”. 
Soltanto una pianticella, tutta coperta di bottoncini scuri, tentava di aprire le sue gemme per esaudire il desiderio della giovane mamma.
Il gelo infuriato subito le gridò: “Vuoi disubbidire alla grande legge del sonno? Morirai!”
Ma una luce brillò e la pianticella si coprì di fiori profumatissimi. Era nato il Calicanto, il fiore che non ha paura del gelo. E la mamma, felice, lo portò al suo bambino che immediatamente guarì.
Verticale: implementato per rispondere alle specifiche e mutevoli esigenze del settore. I bisogni delle imprese sono legati alle specifiche attività svolte e un ERP “generico” non è più sufficiente alle particolari esigenze di ogni impresa che, per mantenere il proprio vantaggio competitivo sulla concorrenza, deve poter disporre di soluzioni tecnologiche che gestiscano l’organizzazione e non che impongano dei cambiamenti organizzativi per aderire al software gestionale. Attivare partnership con aziende che vantano comprovata esperienza nel proprio settore di attività risulta quindi un vantaggio, altrimenti ottenibile solo a dispendiose (tempo e denaro) personalizzazioni.

ProtezioneNel linguaggio dei fiori e delle piante il Calicanto simboleggia l’affettuosa protezione e, un rametto in fiore è il dono ideale quando si vuole offrire la propria protezione o il proprio aiuto a qualcuno.

ICT Security per rispondere ai requisiti del GDPR: il Regolamento Europeo sulla privacy dei dati, che sarà effettivamente attivo dal 25 maggio 2018, impone una gestione oculata delle informazioni personali, ampiamente presenti nei sistemi gestionali aziendali. Utilizzare applicativi sviluppati secondo i principi “privacy by design / by default”, semplifica enormemente l’adeguamento ai requisiti del GDPR, garantendo ovviamente una maggiore sicurezza al patrimonio informativo gestito dall’azienda.

Tra le varie doti che lo caratterizzano, ha anche quella di essere resistente all’inquinamento atmosferico e anche questa virtù ne contraddistingue la potente azione protettiva: può essere una buona idea, per chi ne ha la possibilità, tenere questa pianta in giardino o sul terrazzo.

Integrazione con basi dati standard per informazioni articoli sempre aggiornate (es. Metel, Idrolab, ecc.). Poter disporre nativamente delle banche dati standard del settore permette di gestire l’enorme quantità di articoli, che un grossista deve distribuire, in maniera ordinata. Questo limita gli errori e permettere di offrire al Cliente finale una lista di articoli sempre aggiornata, con un bassissimo sforzo sul mantenimento dell’anagrafica prodotti.

Strada desertaCome potrò dimenticare l’odore
del calicanto nelle notti di febbraio,
la volatile gioia d’acuta verdezza
traboccante nel buio della strada deserta
[…]

Ma in noi era solo un sentire
nei vivi desii l’aroma terreno
che aveva toccato, scendendo nel petto,
il fondo dei nostri amorosi sospiri.

(Versi tratti dalla poesia “Il Calincanto” di Luigi Fallacara)

Digitalizzazione dei Processi per prendere decisioni istantanee. Orientarsi in una miriade di informazioni e Processi, mantenendo il sistema organizzativo sempre aggiornato e condiviso fra tutte le aree aziendali, nell’era digitale può essere assolutamente più semplice. Il flusso informativo diviene rapido e sicuro e il processo decisionale può essere basato su indicatori oggettivi e sempre più approfonditi, oltre che su analisi previsionali sempre più precise.

L’infografica:

Infografica caratteristiche ERP impresa 4.0

Adalberto Casalboni
VM Sistemi -Marketing Manager

Cfr. lifegate.it, verdeepaesaggio.it, repubblica.it, ilgiardinodeltempo.altervista.org, cantosirene.blogspot.it, viaggiatoricheignorano.blogspot.it

Related Posts

Pin It on Pinterest