Il vestito di Arlecchino: governa tutti i colori della tua infrastruttura ICT in maniera centralizzata

Nel giorno del giovedì grasso ripercorriamo la leggenda di Arlecchino, la maschera più antica, famosa e vincente del carnevale, prendendo qualche spunto metaforico per raccontare con leggerezza – oggi lo possiamo fare perché a carnevale ogni scherzo vale! – come ogni giorno cerchiamo di risolvere in maniera creativa le esigenze delle imprese.

Da un unico colore ad un variopinto insieme eterogeneo

Il costume famosissimo e tradizionale di Arlecchino è composto da una maschera nera e fiammante e un vestito fatto di losanghe lucenti multicolori. Un tempo il costume di Arlecchino era completamente bianco, come quello di Pulcinella. Poi a furia di rattoppi si trasforma nel variopinto costume che tutti oggi noi conosciamo, dai colori vivaci e brillanti.

Le imprese hanno investito, nel corso degli anni, nello sviluppo graduale della propria infrastruttura ICT, la quale – se ben progettata – è stata in grado di scalare rispetto alla crescita del business. Ne risultano quindi Infrastrutture ICT eterogenee con esigenze di vigilanza e consolidamento direttamente proporzionali a numerosità e valore degli asset aziendali che custodiscono.

Servitore di due padroni

Di origine bergamasca, Arlecchino diventò ben presto la maschera veneziana per eccellenza grazie a Carlo Goldoni che lo trasformò, nella sua commedia “Arlecchino servitore di due padroni”, da servitore sciocco a figura sveglia, furba, maliziosa e vincente.

Per proteggere e governare le sempre più eterogenee infrastrutture ICT aziendali, proponiamo ai nostri Clienti, da un lato la piattaforma di Security Intelligence IBM QRadar, dall’altro la piattaforma iperconvergente Nutanix, per avere un ambiente unificato per tutte le tre soluzioni di cloud privato, cloud pubblico e cloud distribuito.
Grazie al potente motore di correlazione real time degli eventi e alle funzioni di network forensics, (Data Loss e Data Leakage), QRadar oltre che di investigare a posteriori le principali cause di perdita dei dati, individuando chicosa e dove. In particolare QRadar SIEM fornisce ampia visibilità, utili e dettagliate informazioni per supportare la protezione delle reti e in generale delle risorse IT, da una vasta gamma di minacce avanzate, analizzando i flussi e correlando e interpretando i dati provenienti dai sistemi più diffusi sul mercato.
Nutanix Calm invece permette la gestione di Application Lifecycle tramite automazioni End-to-end, Governance self service centralizzata e basata sui ruoli, Multi-Cloud Orchestration centralizzata e indipendente dal tipo di architettura cloud presente.

Soluzioni originali e ritagliate sulle reali esigenze delle imprese

Si racconta che la maestra di Arlecchino decise di organizzare una festa, alla quale però il bambino era l’unico a non poter partecipare, perché non poteva permettersi un costume adeguato. Vennero in suo aiuto i suoi compagni di scuola, che, spinti da un senso di solidarietà, portarono alla madre di Arlecchino, ciascuno un pezzetto di stoffa del proprio vestito. Con tutti questi pezzetti di stoffa la madre di Arlecchino realizzò un vestito originale, che si caratterizzava per le sue variegate tonalità, così che Arlecchino fu il bambino più ammirato il giorno della festa di Carnevale.

Oggi l’iperintegrazione di soluzioni infrastrutturali ICT di nuova generazione offre numerosi vantaggi: dalle prestazioni necessarie, ai consumi di risorse predefiniti cloud-like, fino alla garanzia di sicurezza e di mobilità, senza interruzioni, per un’ampia gamma di applicazioni aziendali.
E anche se l’obiettivo di un ambiente ICT totalmente sicuro non è realistico e all’aumentare della complessità di tali ambienti, sempre più articolati ed eterogenei e dai confini spesso intangibili, cresce la difficoltà di renderli sicuri. Diventa quindi necessario introdurre metodologie di governo adeguatamente progettate e oculatamente pianificate, in grado di evitare perdite (data loss) o fughe (data leak) di dati e di saper intercettare, arginare e mitigare gli incidenti di sicurezza.

Valorizza e proteggi il tuo business scegliendo il vestito che più si addice a tutti i colori della tua infrastruttura ICT aziendale

Software Defined Infrastructure

ICT Security 360

 

 

Adalberto Casalboni
VM Sistemi -Marketing Manager

Cfr. www.filastrocche.it, www.veneziaeventi.com

Related Posts

Pin It on Pinterest