IBM POWER9: l’innovazione che combina prestazioni ed affidabili

I processori IBM POWER9 sono sul mercato e i primi server che installano tali CPU sono già stati predisposti.CPU POWER9

I nuovi IBM Power System AC922 utilizzano processori dotati di 22 core, per un totale di 88 thread, pensati per l’impiego in ambiti che richiedono un grande thoughput, come il machine learning e i database.

In termini di potenza bruta i nuovi sistemi di IBM non mirano tanto a competere con i concorrenti a marchio Intel, quanto a supportare al meglio applicazioni di machine learning e di database accelerato. Questo è possibile grazie alla grande flessibilità della famiglia POWER9 in termini di tecnologie I/O: sono infatti supportati PCI-Express 4.0, NVLink 2.0 e OpenCAPI.

Lo standard PCIe 4.0 fornisce una banda di 16 gigatransfer al secondo, ovvero il doppio rispetto all’attuale PCIe 3.0. NVLink 2.0 è un bus proprietario sviluppato da NVIDIA per le sue GPU e in grado di fornire banda fino a 25 Gbps. OpenCAPI è un’interfaccia hardware per collegare acceleratori come ASIC e FPGA. Nel complesso, le tre tecnologie permettono di ottenere una flessibilità notevole in termini di espandibilità e di coprocessori disponibili per eseguire al meglio carichi di lavoro specifici.

Gli IBM Power System AC922 saranno disponibili sia in versione raffreddata ad aria, sia con raffreddamento a liquido. Nel caso del raffreddamento ad aria saranno disponibili da 16 a 20 core, con frequenze tra 2,25 GHz a 3,12 GHz, cui potranno essere abbinate da due a quattro GPU NVIDIA Volta V100. I sistemi raffreddati a liquido, invece, potranno avere da 18 a 22 core (con frequenze tra i 2,55 GHz e i 3,3 GHz) e due o quattro schede NVIDIA V100. Ciascuna coppia di core ha 10 MB di cache L3 condivisa, con 512 KB di cache privata per ciascun core. La RAM utilizzabile è di tipo DDR4 e opera a 2666 MHz, con quantitativi inclusi tra 8 GB e 128 GB per banco per un totale di 8 banchi per processore. A livello di sistema, quindi, saranno disponibili fino a 1024 GB di memoria per processore.

Adalberto Casalboni
VM Sistemi -Marketing Manager

Related Posts

Pin It on Pinterest