Business Continuity

Prevenire / ridurre i tempi di ripristino delle interruzioni dell’operatività quotidiana

Hai queste esigenze?

• Limitare al minimo i tempi di inoperatività di dipendenti e collaboratori aziendali
• Avere la garanzia che i sistemi di ripristino siano sempre funzionanti, soprattutto nel momento del bisogno
• Contenere i costi nonostante l’aumento esponenziale del volume dei dati da immagazzinare, gestire, condividere, archiviare, in maniera sicura
• Implementare le policy aziendali di disponibilità del dato, con il migliore rapporto costi/benefici
• Sfruttare al meglio le opportunità messe a disposizione dal cloud computing
Scenario_Key_Visual_06
Ottenere la massima disponibilità dei dati mediante l’insieme delle azioni che vengono messe in pratica per garantire la continuità operativa del business aziendale, in maniera efficiente e senza interruzioni.
L’ambito operativo è molto vasto e passa dalla ridondanza fisica dei sistemi, alle copie di sicurezza dei dati per consentire il loro ripristino in caso di necessità, alle pratiche di disaster recovery per garantire il recupero dell’operatività anche in caso di eventi eccezionali. Interventi differenziati sui singoli sistemi, a seconda della loro criticità, sfruttando personale altamente qualificato, con una profonda conoscenza del business, un’ottima capacità di analisi dei processi e quindi in grado di ritagliare soluzioni mirate ed efficaci.
Non perdere l’opportunità di valorizzare il tuo business sfruttando la potenza delle infrastrutture tecnologiche di nuova generazione

Analisi processi, individuazione priorità, proposta miglioramenti

Infrastrutture frammentate e disomogenee sono sistemi complessi da gestire e impegnativi, in particolare nel momento in cui aumentano le risorse richieste dai servizi: performance, ridondanza, sicurezza, ulteriore sviluppo.

Analisi organizzativa e dei processi, analisi delle tecnologie e dei servizi, sono necessari per mettere in evidenza le aree di miglioramento in termini di Tools, Education, Operation Workload, adeguamenti HW/SW/FW, oltre ad offrire la possibilità di progettare una solida infrastruttura ICT, in grado di massimizzare l’operatività quotidiana aziendale.

Headline_Assessment
Data Availability

Politiche di Business Continuity per dati e infrastrutture sempre disponibili

Garanzia della salvaguardia delle informazioni seguendo la “Regola 3-2-1”: almeno tre copie dei dati, su due differenti supporti, con una di queste conservata fuori sede. Oltre ai dati originali, due copie di salvataggio, di cui la prima salvata localmente su un differente supporto di memorizzazione e la seconda presso un’altra località.
Disaster Recovery con sito di recovery il più distante possibile dal “sito primario” e quindi prevalentemente in cloud. Due importanti parametri da considerare sono:

    • RPO (Recovery Point Objective), il tempo massimo tollerabile, per il business, in cui i dati prodotti nel sito primario non potranno essere recuperati sul sito secondario, in caso di disastro;
    • RTO (Recovery Time Objective), il tempo necessario per completare la procedura di attivazione e messa in servizio del sito secondario.Il cloud offre una semplificazione per l’esecuzione dei test di rollover, cioè la verifica simulata dell’effettiva e completa funzionalità del sistema sul sito secondario in caso di inagibilità del sito primario.

Garantire il buon funzionamento dell’infrastruttura ICT

Oltre ad implementare soluzioni per monitorare capillarmente lo stato di salute dei vari componenti, gli amministratori di sistema dovrebbero eseguire periodicamente e metodologicamente una serie di attività di controllo e verifica che uno strumento automatico non può realizzare.

Sistemi aggiornati e performance mantenute ai massimi livelli, sono garantite da continue analisi ed interventi puntuali atti a risolvere le criticità via via emergenti, da parte di esperti, continuamente aggiornati e dedicati al mantenimento delle previste funzionalità di backup e ripristino dell’infrastruttura ICT. Controlli programmati, reportistica dettagliata, personalizzata su ogni infrastruttura, per ottenere massima efficienza, con un notevole risparmio di tempo.

Quadro_Managed Services

Vantaggi

      • Tecnologie di ultima generazione iperintegrate ad-hoc per assicurare soluzioni adatte ai requisiti, con un altissimo livello di continuità del business
      • Aderenza delle prestazioni di Disaster Recovery alle policy aziendali
      • Notevole contenimento dei costi rispetto ai canoni di manutenzione tradizionali per il backup dei servizi “critici” (es. ambiente di gestione)
      • Monitoraggio dell’intera infrastruttura fisica e virtuale, assistenza e consulenza sistemistica
Bamboo sfondo

Pin It on Pinterest