Open & Social

Impegnati verso Persone, Clienti, Partner, Ambiente e Comunità

L’applicazione della tecnologia e della conoscenza non può prescindere dalla valutazione dell’impatto di esse verso le sfere sociali e ambientali. Per questo crediamo nell’importanza di raggiungere risultati aziendali in maniera responsabile concentrandosi su 4 aree chiave: Persone; Clienti; Partner; Ambiente e Comunità.

Stimolare la condivisione di tematiche di interesse professionale e non fra i collaboratori; effettuare piccoli gesti di solidarietà nei confronti dei meno fortunati; ricercare soluzioni sempre più performanti, in termini di impatto ambientale e sociale, attraverso la nostra rete di Partner; alimentare circoli virtuosi, partecipando allo sviluppo di innovazione, per la crescita dell’economia territoriale; trasmettere infine tali valori ai Clienti.

Queste direttrici rappresentano l’obiettivo minimo aziendale nei confronti della comunità, intesa in senso lato, verso la quale riconosciamo di avere delle responsabilità.

AMBIENTE SISTEMICO PER L’INNOVAZIONE

percorsi_erratici_logo

Siamo membri della rete di imprese Percorsi Erratici, che ha l’obiettivo di costituire un ambiente sistemico attraverso il quale favorire la generazione di business fortemente innovativi.

“Le Organizzazioni partecipanti alla rete di imprese “Percorsi erratici”, condividono la mission di collaborare in modo aperto ed inclusivo alla definizione di progetti innovativi attraverso l’impiego delle conoscenze e delle capacità aziendali nell’ambito dei rapporti di cooperazione che si potranno instaurare tra le organizzazioni partecipanti stesse in relazione alle innovazioni di prodotto e servizio individuate; inoltre condividono l’intento di finalizzare le innovazioni prodotte ad un generale miglioramento della qualità della vita.”

Attraverso Percorsi Erratici siamo soci fondatori di EUTRONICA, una start up innovativa che opererà nel campo della robotica.

RESPONSABILITÀ SOCIALE DI IMPRESA NEL SETTORE DELLE ICT

ResponsibleICT
Radici per la crescita dei nostri Clienti, possono prosperare solo in un “ambiente”salvaguardato in maniera responsabile!

Avere un atteggiamento etico significa concretamente preoccuparsi della ridistribuzione adeguata della ricchezza prodotta, della salute e dell’equilibrio ecologico del pianeta, della tutela dei diritti umani dei lavoratori in azienda, della gestione della trasparenza sul mercato. Un insieme di valori da mettere a disposizione della comunità globale, aumentando la propria reputation e preparando il terreno per la semina ed il successivo raccolto. 

Il nostro settore deve prestare particolare attenzione allo sviluppo di nuovi prodotti e servizi, che sfruttano la potenza delle ICT per integrarsi al meglio con il modo di vivere e lavorare delle persone. Raggiungere sì una maggiore “customerintimacy”, con successo virale, ma rispettando i principi etici e diffondendo valore all’intera comunità globale.

Abbiamo partecipato al dibattito europeo sostenuto dal network RICT (Responsible Information & Communication Technologies), sulla responsabilità del nostro settore rispetto all’approccio etico delle imprese nei confronti della comunità (globale). Il contributo di VM Sistemi è consultabile integralmente sulla sezione dell’Agenda Digitale della Comunità Europea, attraverso il seguente link:

 Contributo integrale di VM Sistemi al dibattito europeo sulla Responsabilità Sociale di Impresa nel settore delle ICT

SOSTEGNO AD ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

Querzani

L’Associazione Amici di Padre Giovanni Querzani Onlus ha lo scopo di sostenere finanziariamente le attività di assistenza sanitaria, nutrizionale e scolastica per i bimbi della bidonville di Bukavu (Rep. Popolare del Congo), tramite l’attività di Padre Giovanni Querzani, missionario saveriano che opera in quella zona.

Aibi

L’Ai.Bi. – Associazione Amici dei Bambini – è costituita da un movimento di famiglie adottive e affidatarie, che lavora ogni giorno al fianco dei bambini ospiti negli istituti di tutto il mondo per combattere l’emergenza abbandono, allo scopo di tentare di dare ad ogni bambino abbandonato una famiglia, per garantire il suo diritto di essere figlio.

Pin It on Pinterest