Al passo con la tecnologia, in barba(tella) …

estirpoDa una piccola piantina di “vite prende vita” il futuro vino. Radici che permettono la crescita di un rampicante tanto robusto, quanto allo stesso tempo delicato, che produce uno dei frutti più famosi della storia. Tale radice è denominata barbatella, proprio per via della barba che si sviluppa dal tralcio tagliato da una vite adulta, la quale, a dispetto della sua apparente fragilità, rappresenterà la forza e la longevità della pianta che crescerà innestata su di essa.

 

… alla piattaforma e alle interfacce “puzzle”

particolare nestoLa maggior parte delle barbatelle in commercio sono già innestate e quindi ottenute dall’unione di due tralci distinti, detti bionti. La parte inferiore, detta portainnesto, è quella dalla quale si genera l’apparato radicale mentre la parte superiore, definita nesto, costituisce la chioma.

indipendenza dalla piattaforma
interfaccia web unica

Le nostre soluzioni ERP sono utilizzabili da qualsiasi browser e prevedono un’unica interfaccia utente, comune a tutte le aree e le maschere, per un rapido apprendimento ed una maggiore “user experience”, la quale implica un uso facile ed intuitivo.

 

… al possibile utilizzo solo in ufficio

Utilizzando barbatelle già innestate si ottiene un vantaggio di tempo, visto che la vite sarà produttiva in anticipo rispetto all’utilizzo del seme, ma anche perché con il portainnesto si possono correggere alcune caratteristiche del nesto, rendendolo quindi maggiormente indipendente dalla zona in cui andrà a crescere.

nessun setup sulla singola postazione
utilizzo in totale mobilità

barbatelleL’utilizzabilità attraverso qualsiasi browser permette di non dover compiere nessun setup sulle macchine dei singoli Utenti, in quanto è sufficiente una corretta messa a punto del server in cui risiedono i nostri applicativi per ottenere il loro efficiente funzionamento. Inoltre gli Utenti possono utilizzare i nostri applicativi in completa mobilità, in linea con i trend di ottimizzazione della produttività mediante telelavoro o addirittura smartworking, oltre alla possibilità di utilizzo da parte del Personale che per ragioni di Responsabilità è costretto a passare gran parte della propria giornata lavorativa fuori ufficio.

 

… all’interruzione del business

L’introduzione della barbatella avvenne circa 150 anni fa, quando i viticultori europei si trovarono a combattere la temibile fillossera, un parassita, originario del Nordamerica, che si diffuse nel vecchio continente, provocando danni gravissimi all’apparato radicale della vite europea (vitis vinifera). La soluzione fu quella di sfruttare le caratteristiche vincenti delle diverse viti presenti in natura: coniugare le radici della vite nordamericana, resistente al parassita, con la chioma di quella europea, rigogliosa nei nostri territori.

maggiore efficienza
continuità del business

Anche le nostre soluzioni applicative più evolute acquisiscono le caratteristiche vincenti delle tecnologie più avanzate, disponibili sul mercato. Con l’obiettivo di garantire la continuità del business, cerchiamo di prevenirne l’interruzione. Un fermo produzione, sia esso dovuto da un errore umano, sia da cause di forza maggiore, viene infatti misurato nel tempo necessario al ripristino del funzionamento del sistema, al momento precedente al blocco. E siccome questo tempo può pesare non poco sull’economia aziendale, dotiamo le nostre soluzioni di strumenti in grado di ridurre al minimo i tempi di ripristino, a seguito di un evento che altrimenti potrebbe definirsi disastroso.

 

 

Come le barbatelle, le nostre soluzioni applicative, basate sulla tecnologia web e quindi disponibili su qualsiasi browser, rappresentano solide radici per la crescita del business. Interamente sviluppate al nostro interno, sono continuamente aggiornate e viaggiano sui binari delle frontiere tecnologiche, per rispondere alle esigenze del mercato.

 

affidabili e proiettate verso il futuro, come la tua Azienda e da oggi fruibili su qualsiasi browser

Quadro Soluzioni Applicative
loghi elettrix strike olpixAdalberto Casalboni

VM Sistemi – Marketing Manager

 

Cfr. it.wikipedia.org, vitebella.wordpress.com, www.treccani.it, www.papercigno.com, www.acquabuona.it

Related Posts