Addio a Windows Exchange Server 2007: una occasione per passare al cloud?

Il prossimo 11 Aprile 2017, dopo più di 10 anni di attività, Windows Exchange Server 2007, uno dei più diffusi server di posta, raggiungerà la fine del suo ciclo di vita. Non saranno più rilasciati aggiornamenti alle nuove funzionalità e soprattutto non verranno più forniti fix relativi a bug e sicurezza.

Un sistema non più supportato apre scenari mai graditi a chi gestisce i sistemi informativi, motivo per cui si rende necessario aggiornarlo e per il quale potrebbe essere utile iniziare a pensare per tempo a un piano di migrazione in cloud, per esempio con Windows Office 365.

Quali benefici può fornire Office 365 in azienda?

  • Lente di ingrandimento su Office 365Il tuo Office disponibile ovunque
    In ufficio o in viaggio, hai sempre a disposizione il consueto set di strumenti all’avanguardia per la produttività. Le applicazioni di Office, sempre aggiornate all’ultima versione, ti permettono di creare, modificare e condividere contenuti da PC o Mac oppure da dispositivi iOS, Android™ o Windows con chiunque e in tempo reale.
  • Strumenti per professionisti
    Personalizza il tuo indirizzo e-mail aziendale con il nome dell’organizzazione per favorire la visibilità del marchio e promuovi il tuo business sul mercato con materiali di marketing personalizzati facili da creare. Rafforza le relazioni con clienti e colleghi grazie a un’ampia gamma di strumenti di comunicazione, dalle e-mail alla messaggistica istantanea, dal social networking alle videoconferenze.
  • Strumenti per il lavoro in team
    1 TB di spazio di archiviazione per utente ti offre un’ampia capacità per tutti i tuoi file. In più, dato che i file sono archiviati online, puoi condividerli con persone interne o esterne all’organizzazione, ovunque tu sia e ogni volta che è necessario. Inoltre le videoconferenze HD con più partecipanti supportati, la condivisione di contenuti e di calendari e la chat per team, ti permettono di essere sempre in sincronia con il tuo team.


Con il nuovo Office 365 la piattaforma di produttività cloud si arricchisce di funzionalità inedite e di un’offerta rinnovata, studiata per le necessità delle piccole e medie imprese. Infatti, con l’aumento esponenziale delle PMI che lo usano, si è confermata una delle soluzioni a più rapida crescita nella storia di Microsoft.

Fabrizio Zama

VM Sistemi – IT Service Manager

Related Posts

Pin It on Pinterest